27 marzo 2018

Cosa fare in caso di…

Cremazione

La nostra Agenzia si occupa da anni delle pratiche e del rituale della cremazione. La cremazione è una delle destinazioni che i famigliari del defunto possono scegliere per un loro caro. Il processo di cremazione consiste nel ridurre, tramite il fuoco, il corpo del defunto nei suoi elementi base. Le ceneri generate, poi, custodite in un’urna, possono venire sepolte, sparse o date in affidamento, in accordo con le richieste del defunto o dei suoi famigliari. La cremazione deve essere autorizzata dal Sindaco del Comune in cui avviene il decesso, sulla base della volontà manifestata in vita dal defunto tramite testamento o espressa dal parente più prossimo. La nostra agenzia vi fornirà tutti i moduli utili per l’espletamento delle pratiche e prenderà in consegna le ceneri, destinandole a ciò che è stato espresso.

Decesso in casa

Dopo che avrete contattato i nostri numeri vi raggiungeremo rapidamente, portando presso la vostra abitazione tutta la modulistica necessaria. Durante l’attesa dovrete farvi carico di contattare il medico di famiglia/curante o guardia medica oppure il medico del 118 perché vi raggiunga e possa occuparsi di compilare la documentazione per l’avvenuto decesso

Morte violenta

Questa situazione è piuttosto complessa e vede il coinvolgimento di più organi competenti (uffici giudiziari, sanitari, comunali e organi di polizia). Anche in questo caso interverremo nel più breve tempo possibile per potervi aiutare a gestire le procedure legali che riguardano il caso. Effettueremo, con le autorizzazioni necessarie, lo spostamento della salma il più rapidamente possibile.

Decesso all’estero

Contattate l’impresa, che si occuperà di comunicare immediatamente l’avvenuto decesso al Consolato Generale o all’Ambasciata Italiana. Sarà cura dell’impresa stessa affidarsi a un corrispondente che operi nella città in cui avviene il decesso, per ottenere il nulla osta al rimpatrio della persona cara e per espletare ogni formalità richiesta.